Migliori Canali Telegram. La Classifica (sempre aggiornata) ai top italiani

Nuovo aggiornamento della nostra classifica sui migliori canali Telegram da seguire assolutamente. In questa nuova edizione della nostra classifica dei canali Telegram da seguire assolutamente abbiamo fatto alcune aggiunte. L’ultima modifica a questa guida è del 21 maggio 2021. Bentornati quindi alla classifica top, sempre aggiornata, dei canali Telegram da seguire in Italia.

Una raccomandazione quindi: questa è la nostra classifica dei migliori canali Telegram ma come detto provvediamo periodicamente ad aggiornarla e ad arricchirla. Possiamo farlo sopratutto grazie ai vostri commenti che potete condividere sotto questo post o direttamente all’interno dei nostri Canali. E a proposito di canali nostri, partiamo proprio da quelli.

I top canali Telegram italiani

Attenzione però, se ancora non avete scaricato Telegram e non sapete di cosa stiamo parlando, potete andarvi a leggere la nostra guida completa Telegram.

  • UpGogram. È il canale che state leggendo in questo momento e che ospita questa guida periodica. Nelle nostre intenzioni è un po’ il punto d’inizio per chi vuole restare aggiornato sul mondo di Telegram. Ad inizio del 2021 (anzi, proprio il 1 di gennaio!) abbiamo creato UpGogram, il nostro Canale Telegram che parla di Telegram. UpGogram vuole essere una guida sempre aggiornata ma non invasiva alle novità e ai nuovi strumenti Telegram. Si posiziona come la guida facile per gli utenti italiani di Telegram. Nessuna divagazione ma solo, esclusivamente, contenuti che raccontano le novità ufficiali dell’ecosistema con consigli e dritte su come sfruttare al meglio la potenza della piattaforma. Nel tempo abbiamo aggiunto al canale anche dei contenuti podcast, per cercare di diversificare la programmazione dei contenuti.

Se avete Telegram, se vi piace Telegram e lo usate, iscrivervi ad UpGogram è la prima cosa da fare. Così sarete sicuri di non perdere davvero nessuna novità importante. Il link a questo canale è: https://t.me/upgogram

UpGogram
  • Notiziae. Si tratta di un canale Telegram aggiornatissimo per ricevere in tempo reale le breaking news. È secondo noi davvero un ottimo canale. Utile e interessante, con aggiornamenti costanti anche molto brevi che ne facilitano la lettura. Il link a questo canale è: https://t.me/notiziae
  • 4Fan.it. È oggi uno dei canali più seguiti in Italia sulla piattaforma Telegram. 4Fan.it è dal 2017 il blog di riferimento della community di Iliad. Oggi si occupa di tutti i nuovi brand della telefonia, pubblicando guida su come risparmiare e su come utilizzare i nuovi gestori telefonici, con un occhio costante sulle novità di Iliad, Ho Mobile, Kena e Very. 4Fan.it è una vera e propria community online: ogni post è infatti arricchito da numerosissimi commenti dei follower. Il link al canale 4Fan.it è: https://t.me/iliadnews
  • UpGo.news. È canale dedicato alle offerte telefonia, pay tv, carte e conti. A differenza dei tanti canali di offerte presenti online UpGo.news presenta una programmazione meno invasiva e sicuramente orientata al contenuto, con test e prove dirette dei prodotti recensiti. Una guida utile per risparmiare e restare aggiornate sulle offerte. Il link al canale UpGo.news è https://t.me/telefoniatv
  • Telegram Spazio. Informazione su spazio e space economy. Inizia a diventare un tema davvero pop però è anche vero che su questo argomento tantissimi siti si dilettano a scrivere notizie click-bait e non verificate. Telegram Spazio realizza una rassegna notizie quotidiana direttamente dall’ASI, l’Agenzia Spaziale Italiana. Quindi, affidabilità garantita al 100%. Il link di questo canale è: https://t.me/tgspazio
  • Ministero della Salute. Il canale ufficiale del Ministero italiano della Salute. In tempi di pandemia, purtroppo, è un canale davvero utile, con tantissime informazioni aggiornate e, quotidianamente, il bollettino aggiornato sui nuovi contagi. Il link al canale del Ministero della Salute su Telegram è: https://t.me/MinisteroSalute
  • Fast Forward. Si tratta di un canale dedicato alle novità dell’online marketing e più in generale della comunicazione. Ci piace tantissimo e, come tutti gli altri canali inseriti in questa nostra personale classifica, lo seguiamo quotidianamente. Da amanti del mondo digitale e della comunicazione non possiamo non apprezzare il grandioso lavoro che fa Giorgio Taverniti, divulgatore e imprenditore dell’online. Taveriniti (meglio noto come Tave) è il fondatore della GT Community ed è soprattutto molto attivo su YouTube. Il canale Telegram resta però secondo noi il modo migliore per restare informati sui nuovi contenuti pubblicati e commentare insieme agli altri follower. Spesso il canale viene utilizzato anche per testare il gradimento del pubblico rispetto ai diversi format costruiti. Il link per seguire Fast Forward è questo qui: https://t.me/FastForward
Canale Fast Forward su Telegram
  • Il Canale di Andrea Ciraolo. Andrea Ciraolo è un esperto di comunicazione online che confeziona contenuti davvero interessanti a metà tra l’intrattenimento e l’approfondimento utile. Sembra un canale di nicchia ma non lo è. Perché i consigli di Andrea possono essere davvero utilissimi per qualsiasi tipo di professione così come nella vita personale. Interessante e da provare. Il link del canale di Ciraolo è https://t.me/ciraolo
  • L’oroscopo di Paolo Fox. Vabbè l’intrattenimento su Telegram ci piace quindi inseriamo nella classifica dei migliori canali Telegram italiani un nome che è anche un brand: Paolo Fox. Su questo canale, ogni mattina, alle 7.00 in punto, con precisione svizzera, l’oroscopo pubblicato segno per segno. Il canale è a questo link: https://t.me/OroscopoPaoloFox
  • L’Espresso su Telegram. Lo inseriamo provvisoriamente in classifica in attesa magari del lancio ufficiale del Canale. In questo caso infatti si tratta di un unofficial però fedele all’originale perché basato sul “feed rss” del sito web. Tutti i nuovi approfondimenti della celebre testata italiana del gruppo Gedi finiscono automaticamente sul canale. Il link a L’Espresso è https://t.me/espressonline

I canali Telegram di questa classifica

Come detto sopra, aggiorniamo periodicamente questa guida dopo aver testato per un po’ direttamente i canali consigliati. Quindi nel corso del tempo, alcuni canali spariscono ed altri vengono inseriti. Ovviamente si tratta di una classifica dei canali da seguire fatta a nostro piacimento e basandoci un po’ sui nostri gusti. Ma abbiamo le orecchie molto aperte, quindi se volete suggerirci altri canali fatelo tranquillamente usando lo spazio commenti in fondo a questa pagina.

Attenzione, non troppe notifiche! Nella metodologia utilizzata per scegliere la classifica dei canali Telegram da seguire abbiamo sicuramente adottato, oltre il nostro gusto personale, anche la pacatezza delle notifiche. Non devono essere troppe, altrimenti, diciamoci la verità, passa la voglia. Quindi diciamo no ai canali che mandano una notifica ogni mezzora 😉

Il nostro consiglio è di provare per un po’ questi canali Telegram e vedere quali tra questi fanno di più al caso vostro. E come detto, commentateli o suggeritecene di nuovi nello spazio commenti in basso.

A cosa servono i canali di Telegram?

Icona dell'App Telegram

Telegram, secondo noi, è oggi il modo migliore per veicolare contenuti ad un pubblico preciso. Ed è davvero comodissimo per restare in contatto reale con il proprio blog preferito. Sopratutto, Telegram, applicazione leggerissima (più della più famosa WhatsApp), consente di ricevere realmente ogni notifica richiesta, a differenza di altri ecosistemi su questo ormai poco performanti, tra i quali Facebook.

Quali sono le differenze tra Telegram e WhatsApp?

Ma di questo parleremo più avanti. Più in alto vi abbiamo proposto una breve e schematica presentazione dei nostri canali Telegram preferiti. Quelli che dovreste seguire assolutamente. Il nostro consiglio è di provarli almeno una settimana anche per capire quale fa più al caso vostro e disiscrivervi da quelli meno coinvolgenti.

Tanto su Telegram i vostri dati stanno al sicuro. Ovviamente nella nostra classifica citiamo i canali da noi gestiti, visto che su Telegram puntiamo moltissimo. Ma non mancheremo di citare anche qualche altro canale che riteniamo davvero interessante. Una piccola precisazione: nella scelta dei canali abbiamo preso in considerazione un fattore secondo noi molto importante. Ovvero la frequenza degli update.

Telegram funziona davvero bene e questo l’abbiamo detto. Il punto è che molti canali si fanno prendere un po’ la mano con gli update e quindi, l’iscrizione ad alcuni di questi è, a parere nostro davvero troppo gravosa. Nel senso che esistono canali anche validi che però fanno esplodere il telefonino di notifiche. C’è a chi piace ma a noi no.

I canali che abbiamo selezionato (tra i quali ovviamente i nostri canali) notificano con il freno a mano. Mediamente 1 o 2 notifiche al giorno. Quanto basta per restare sul prezzo con il proprio blog preferito senza essere strangolati dai messaggi.

Perché seguire un Canale Telegram

Da parte nostra l’approccio a Telegram è evidentemente lato produttori di contenuti. E quindi ne rileviamo gli enormi vantaggi come editori. Ciò detto nel tempo abbiamo imparato ad apprezzarne le peculiarità come utilizzatori e dobbiamo confermare che oggi è il modo migliore per aprire un filo diretto con uno specifico blog o più in generale, con un fornitore di contenuti.

Anzi, oggi è praticamente l’unico modo dopo che i social network, Facebook in particolare, hanno virato verso modelli eccessivamente sbilanciati sulla pubblicità a pagamento. Di fatto oggi, anche mettendo like ad una specifica pagina Facebook la possibilità di vederne i post sul proprio feed è vicina allo zero. A meno che il proprietario della pagina non decide di pagare per acquistare ads.

Insomma, su Facebook se l’editore non paga è difficile ormai che riesca a raggiungere i propri follower. Sono scelte di Facebook e in quanto tali non le discutiamo. Ci limitiamo a constatare che per ora un Canale Telegram funziona 100 volte meglio di una Pagina Facebook.

Ma come sempre qui su UpGo.news vige la regola del confronto. E quindi adesso vogliamo sapere cosa ne pensate voi di Telegram e dei canali proposti in questa pagina? Li avete provati? Voi quale seguite più volentieri? Avete suggerimenti per modificare e allungare la nostra classifica dei migliori canali Telegram telefonia, tv e tech?

Commentate nello spazio apposito qui sotto.

Lascia un commento