WhatsApp, chat trasferibili da un telefono ad un altro

Da WhatsApp a WhatsApp

Le chat WhatsApp trasferibili da un telefono ad un altro. Anche tra sistemi operativi diversi e addirittura su due utenze rispondenti a due diversi numeri telefonici. Insomma, quello che con Telegram è già possibile fare da tempo, potrebbe diventare presto possibile anche per il rivale WhatsApp.

Per il momento però sono indiscrezioni. O meglio, funzioni in arrivo ma ancora non ufficialmente implementate. A riportare la notizie nelle scorse ore il sito più che affidabile HdBlog. Secondo i colleghi nell’app di messaggistica del gruppo Facebook starebbero arrivando nuove innovative funzionalità di import / export.

Passare chat WhatsApp da IPhone ad Android e viceversa

Con WhatsApp quindi potrebbe presto diventare possibile esportare e poi reimportare intere conversazioni e addirittura spostare tutti i contenuti multimediali di una chat. Le nuove funzioni riguarderebbe il porting, da sempre impossibile, per le due versioni Android ed IOS. Insomma sarà consentito passare da IPhone a smartphone Android senza perdere le chat WhatsApp e i relativi media come video e foto.

WhatsApp sta quindi lavorando per superare alcuni suoi gap storici. Evidentemente il team di sviluppo dell’universo Facebook sente il fiato sul collo della concorrenza, sempre più agguerrita di Telegram. L’app di Pavel Durov, secondo l’ANSA, è cresciuta in termini di download di quasi il 100% rispetto all’anno scorso. Un boom imputabile all’ampiezza delle funzioni offerte da Telegram ma soprattutto dai temi, sempre più sentiti, della gestione della privacy.

Insomma, la funzione di trasferimento chat WhatsApp potrebbe non bastare per frenare l’emorragia di utenti.

Se l’ecosistema Telegram ti piace e vuoi saperne sempre di più, iscriviti al Canale UpGogram cliccando qui, il primo canale di Telegram che parla di Telegram. Sul nostro canale ogni giorno le novità dal mondo di Telegram e tutti i consigli utili per imparare a gestire al meglio le features dell’applicazione.

Lascia un commento